fbpx

Pulire la pelle grassa è importante ma “ il come” diventa fondamentale

Pelle secca
Pelle Secca? Ecco come sconfiggerla definitivamente!
10 ottobre 2019
Radiofrequenza: i pro e i contro di questo trattamento che il lifting
14 gennaio 2020
Pulire la pelle grassa

Spesso leggiamo o ci dicono che è importante pulire la pelle del viso…, in realtà non è tanto importante l’atto di detergere la pelle e rimuovere le impurità, il sebo in eccesso, lo smog e lo sporco ma ciò che è fondamentale è il come, cioè il mezzo che si usa, il detergente!

Se l’obiettivo è sgrassare la pelle per far scomparire quell’antiestetico ed odioso aspetto lucido allora paradossalmente un detergente sicuramente efficace potrebbe essere  l’alcool etilico (o magari l’acetone…): la pelle risulterà subito pulitissima, fresca e liscia… Ma poi?

In realtà dopo neanche 1 ora diventerà molto più lucida ed untuosa di prima; allora potremo insistere, del resto ci hanno detto che la pelle grassa bisogna pulirla, e vedremo che dopo qualche giorno avremo un visibile peggioramento dell’aspetto lucido della nostra pelle.

E’ il cosiddetto effetto rebound: più sgrassi la pelle e più diventa grassa e unta! Più insisti a lavare e sgrassare il viso e più rapidamente diventa lucido.

Non è colpa tua o della tua pelle, ma del detergente che stai usando!

Il detergente può contenere sostanze chimiche come tensioattivi oppure olii etossilati che vanno a inglobare lo sporco ed il sebo e a scioglierlo nell’acqua.

Come capire se un detergente è aggressivo?

Ricorda: maggiore è la schiuma prodotta e maggiore è il potere lavante e sgrassante… E, di conseguenza, maggiore il potere irritante e l’effetto rebound.

Magari stai utilizzando un detergente cosiddetto specifico,  hai anche qualche brufolo e ti hanno convinto che sgrassare bene la pelle fa seccare anche i brufoli.

E’ vero, nell’immediato potrai avere l’impressione di avere una pelle più pulita e le papule e le pustole sembreranno migliorate, seccate ma, se il detergente, anche se venduto come antiacne, non è proprio quello giusto, dopo appena qualche ora potrebbero risultare ancora più infiammate…

E la pelle ancora più grassa.

Ecco che il detergente ha un ruolo

fondamentale  anche nella beauty routine per la pelle grassa, impura.

Possiamo usare i migliori sieri, creme del mondo per la pelle grassa ma se non detergiamo la pelle in modo affine, appropriato non otterremo mai il risultato che ci aspettiamo: eliminare i brufoli e una pelle bella e pulita

Il segreto è nel rispetto dell’equilibrio della pelle.

Come scegliere il detergente ideale?

Esso deve:

  1. rimuovere solo parzialmente il sebo in superficie
  2. mantenere il ph acido
  3. ripristinare il film idrolipidico apportando sostanze idratanti che andranno a sostituire il sebo rimosso.

In più un detergente specifico per la pelle grassa ed impura deve contenere sempre:

  • sostanze lenitive e sebonormalizzanti che riducono l’infiammazione e, gradualmente, la secrezione sebacea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *